Furti al Curi

Che siano stati dei balordi, o dei tifosi delusi, o comuni ladruncoli, non si sa. Eppure qualcuno qualche giorno fa si è introdotto negli uffici che dovevano essere tenuti sotto controllo dal Comune nel momento del passaggio di consegne alla nuova società. Pare che l'unico oggetto di valore sottratto sia stato il PC del segretario Ivano Ercoli, l'unico confermato della vecchia dirigenza.
La stampa locale ce ne ha dato immediata informazione, dopo tutto un furto del valore di 1000 euro vale più attenzione di un furto di 35 milioni.

0 commenti:

Posta un commento

Ultimi post