Perugia, esonerato anche Pagliari

Il magro bottino di 3 punti in 4 partite ha spinto la società a prendere la decisione dell'esonero dell'allenatore Giovanni Pagliari, ex giocatore biancorosso negli anni '80, subentrato al tecnico Indiani prima dell'avvio del campionato. La decisione arriva dopo la terza sconfitta consecutiva, patita contro il Pescara.
Cambiare così tanti allenatori in poco tempo non potrà che contribuire ad accrescere la confusione all'interno di una squadra completamente rinnovata, costituita da calciatori che a stento si conoscono, giocando insieme nel migliore dei casi da pochi mesi. 
La società nel frattempo era intervenuta sul mercato durante la scorsa settimana, ingaggiando Fabio Gatti, ex giovane promessa del Perugia, lanciato da Serse Cosmi. L'ingaggio del neo capitano, in virtù del maggior numero di gare giocate in maglia biancorossa, è stato reso possibile dal fatto che il giocatore, a due giornate dall'inizio dei campionati di A e B, si trovava ancora senza contratto.
Ritengo che prima di novembre sarà molto difficile pensare di poter vedere giocare una squadra fatta di componenti che dialoghino tra di loro con il gioco: sino ad allora dovremo stringere i denti e sopperire l'inseperienza con la voglia di rivalsa, augurandoci che al contempo si riesca a raggiungere finalmente un pò di stabilità.

0 commenti:

Posta un commento

Ultimi post