AC Perugia rewind: Ma Mingyu

La prossima settimana iniziano le Olimpiadi di Pechino, e per questo Grifo Blog ha pensato di chiedere ad un esperto di Cina tutte le informazioni ed i retroscena su Ma Mingyu, il primo calciatore cinese a giocare in Serie A. Scoprirete che in realtà i talent scout avevano messo gli occhi su un altro giocatore, ma...
Ma Mingyu, dalla Cina con furore al Perugia Calcio
Post di Wén Sēn Zuó 文森佐 (vai al suo blog sulla Cina!)
Ma MingyuRicordate il primo cinese a giocare nel campionato di calcio italiano, col Perugia? Ma Mingyu, centrocampista di Chongqing, nato il 4 febbraio 1970.

La vera storia di quello sciagurato acquisto, si dice che sia questa: era stato segnalato un bravo giocatore cinese, di cognome Ma, Ma Lie Tie, il Perugia Calcio mandò un suo dirigente in Cina per la firma del contratto. Il dirigente, siccome sapeva solo il cognome, Ma (e pensava tra l’altro che fosse il nome), chiese di Ma, gli presentarono Ma Mingyu, che non era il giocatore segnalato, ma uno molto più scarso. E così, il Perugia si prese un bel bidone :-) Si dice sia andata veramente così.

Ma Mingyu ha vestito le maglie di Guangdong Hongyuan, Sichuan Guancheng, e Perugia Calcio. Ha giocato anche con la nazionale di calcio della Cina e ne è stato il capitano ai Mondiali di calcio 2002, autore del primo tiro cinese della storia verso la porta della Selecao (per la cronaca una deviazione di Lucio regala ai cinesi pure un calcio d’angolo) in un epico Brasile-Cina mondiale.

Ma chi era veramente Ma Mingyu, il primo calciatore cinese in Italia? Centrocampista alto 174 cm per 76 kg, pare che in verità fosse più anziano del previsto. Sembra che, in quegli anni "ruggenti", Alessandro Gaucci avesse visionato un altro cinese dal nome simile: Ma Lie Tie (in effetti anche lui una delle colonne della nazionale cinese), ma poi la federcalcio cinese (che tratta globalmente le cessioni all'estero dei giocatori di tutte le squadre cinesi) gli ha rifilato questo solone, tra l'altro spacciandolo per 30enne, mentre guardandolo era evidentissimo che ne aveva minimo minimo 10-12 di più (girava voce che l'età "effettiva" e non taroccata era 43 anni... addirittura).

Padre calciatore che ne ostacolò la carriera, madre cestista che gli fece da allenatore, Ma Mingyu è salito in aereo che, biografie alla mano, aveva 27 anni. Quando è arrivato erano diventati trenta :-) Ma Mingyu è uno degli ultimi prodotti del vecchio sport cinese. Quando il calcio ha scoperto il professionismo, nel '94, era già regista dello Sichuan Quanxing e della nazionale. Dai 7 anni in poi non ha mai cambiato maglia, perché un tempo neppure si poteva.

Chissà che fine ha fatto Ma Mingyu, il primo cinese a giocare nel campionato italiano di calcio, con la maglia del Perugia...

0 commenti:

Posta un commento

Ultimi post