Perugia sveglia, così non va!

Certo un Perugia così matto non ce l'aspettavamo proprio. Due sconfitte casalinghe contro le ultime in classifica sono quanto di peggio ci è capitato in queste pur misere ultime stagioni calcistiche, ma anche le due vittorie in trasferta, per quanto si giocasse con squadre non proprio in forma, giungono inaspettate. La sconfitta odierna col Taranto è invece un segnale preoccupante, anche perché contro un'avversaria diretta. E in caso di arrivo a pari punti con i pugliesi la classifica avulsa ci condannerebbe in virtù del gol di differenza in sfavore dei grifoni negli scontri diretti.

Tuttavia, il Perugia si trova secondo in classifica, in compagnia o tallonato da un nutrito gruppo di squadre che comincia a definirsi, seppur con una certa incostanza nei risultati. Chi ne ha approfittato è stata la Salernitana, che adesso è prima con un distacco minimo di 10 punti dalle seconde, sia pure avendo le inseguitrici diverse gare da recuperare. Così non è per il Perugia,
la squadra biancorossa ultimamente ha disatteso tutti i pronostici e si è rivelata piuttosto deludente. Il Grifo è certamente da ripensare nel mercato di gennaio, visto che appare così poco competitivo quando le gare cominciano a contare.

5 commenti:

bong4 ha detto...

SILVESTRINI VATTENE!

bong4 ha detto...

CACCIA I QUADRINI E PU VATTENE!

Anonimo ha detto...

Un saluto da Savona, una tifoseria come la Vostra deve ritornare nel calcio che conta.
http://biancoblutimes.blogspot.com

100tek ha detto...

Comprendo e condivido il tuo scoramento Bong4, ma per adesso questo offre la casa. Certo se ai tempi avessimo preteso un sindaco migliore di Locchi anche questo - e non solo - ci sarebbe stato risparmiato.
Saluti ricambiati savonese, grazie per le belle parole in questo momento difficile.

Anonimo ha detto...

chi indugia non ama il perugia

Posta un commento

Ultimi post