Perugia di scena a Salerno

Con l'Ancona vittoria all'ultimo tuffo

Il Perugia termina il suo ritiro a Norcia e si appresta a giungere in Campania per la trasferta in casa della Salernitana. Il campo dei granata è considerato uno dei più ostici del girone e i nostri grifoni volenterosi di far punti si troveranno di fronte un avversario battagliero, come in ogni partita di serie C, ma in questo caso accentuato dalla rivalità che intercorre tra Perugia e Salerno.
Il Grifo guidato da Benedetti non ha granchè convinto nella vittoria di domenica al Curi contro l'Ancona, dove è parso che alcuni giocatori giocassero fuori ruolo, ed infine la gara si è risolta al 94', su calcio di punizione. Ardemagni, subentrato per Rubino, nei minuti finali si porta verso l'area di rigore, e viene fermato fallosamente da un giocatore della squadra dorica. L'arbitro fischia la punzione e tra i giocatori del Perugia si fanno avanti per tirare in due. Mazzeo si prende la responsabilità, e batte un sinistro a scavalcare la folta barriera di difensori ed involarsi a rete appena sotto il 7. Il prosieguo del ritiro non è stato comunque gradito a tutta la squadra.

0 commenti:

Posta un commento

Ultimi post