Perugia: ricominciamo

Al via la preparazione a Norcia

Con tutta probabilità la nuova stagione del Grifo ci vedrà protagonisti, in C visto che sembrano sfumate le residue speranze di tornare in B un anno dopo averla lasciata a mezzo tribunali. Il nuovo tecnico è Corrado Benedetti, già difensore nel Perugia di Ghini guidato da Agroppi, uno che può dire di aver marcato uno dei più forti calciatori della storia, Diego Armando Maradona e di non averlo fatto segnare (Perugia-Napoli 0-0, Coppa Italia 1984/85). Benedetti, artefice della promozione del Cesena in B appena un anno dopo la retrocessione, sì è detto entusiasta di tornare a Perugia da allenatore. Perugia che oggi inizia la propria stagione ufficiale partendo per il ritiro di Norcia, con una rosa di 14 giocatori effettivi (più due giovani integrati in prima squadra): i confermati Pinzan, Bianchi, Voria, Accursi, Rizzo, Mandorlini, Bernini, Goretti, Campagnacci cui vanno aggiunti i nuovi Ardemagni, Vanin,Taurino, Rubino, Albino, l'ultimo arrivato insieme al neo Direttore Sportivo Moreno Zocchi, dal Pavia. L'avvicendamento avvenuto per il posto di responsabile del mercato, in precedenza occupato da Piero Ducci, è difatti il cambiamento più sostanziale, la definitiva presa di posizione della Società rispetto a determinate scelte effettuate nell'anno passato, e forse costituisce la risoluzione di qualche attrito interno, e la sicurezza che i consigli del Direttore Tecnico Ilario Castagner non verranno più disattesi. Di certo quest'anno non si può sbagliare, e la scelte di Matrecano come allenatore degli Juniores e di Ravanelli come supervisore del settore giovanile vanno giudicate positivamente come l'intento di rafforzare il settore dal quale si spera emergano i Grifoni del futuro.

2 commenti:

LaBalaustra ha detto...

Scambio effettuato......

Anonimo ha detto...

RAVANELLI ALEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE PENNA BIANCA TUTTI CON TEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE
RAVA ALE LA NORD E' CON TE!
ohhhh hohoho

Posta un commento

Ultimi post