Derby rinviato. Mondo del Calcio in subbuglio

A causa dell'aggravarsi delle condizioni di salute del Papa, ormai prossimo alla morte, il Coni ha deciso di rinviare a data da destinarsi tutti gli eventi sportivi del week-end, tra cui il sentitissimo derby Perugia-Ternana.
La decisione non è comunque esente da critiche, non si capisce perchè l'annuncio ha tardato così tanto ad arrivare, e tra le indiscrezioni non mancano quelle che adducono tra le cause la limitatezza delle forze dell'ordine, richiamate in massa in Vaticano per contenere la calca di fedeli giunti da ogni dove per congiungersi in una preghiera di saluto al capo della Chiesa cattolica, oltreché per presidiare i seggi elettorali per le elezioni regionali in programma domani e lunedì.
Sono in atto iniziative di protesta, posso segnalare il disagio dei triestini raggiunti dalla notizia nei pressi di Latina, durante il lungo tragitto che li avrebbe dovuti portare a Crotone, o dei tanti perugini giunti da fuori per assistere alla gara che era in programma per questa sera. Molti sono intenzionati ad inviare le loro richieste di rimborso dei biglietti del treno direttamente al Coni, che sta già pensando alle date per il recupero di questo turno di campionato: si parla del 20 Aprile.
Intanto a Perugia in molti sono già allo stadio, così come imponeva l'organizzazione della coreografia, e nel caos generale in città ci si chiede se i ternani arriveranno comunque.

Aggiornamento: il Coni ha deciso di far slittare di un turno gli incontri previsti in questo fine settimana, ragione per la quale il derby Perugia-Ternana si disputerà sabato prossimo 9 Aprile.
Pomeriggio tranquillo oggi a Pian di Massiano, dopo la partitella i tifosi sono rimasti a presidiare la zona, ma i ternani non si sono visti. I pochi che volevano irresponsabilmente partire sono stati fermati alla partenza, così come uno sparuto gruppetto di studenti ternani residenti in città sono stati allontanati dalle forze dell'ordine, oggi coadiuvate per carenza di unità addirittura dalla Forestale.

0 commenti:

Posta un commento

Ultimi post